CORI I tesori della città in mostra per le Giornate FAI di Primavera

CORI, 23 MARZO 2017 – Anche quest’anno il Comune di Cori, la Pro Loco Cori, il Museo della Città e del Territorio di Cori e le associazioni culturali Arcadia e Amici del Museo hanno aderito alle Giornate FAI di Primavera, tramite la Delegazione FAI Gaeta-Latina. Sabato 25 e domenica 26 marzo, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, sono in programma visite guidate gratuite di alcuni luoghi privilegiati della Città d’Arte, tra le testimonianze monumentali del passato custodite nelle teche museali e le altre che compongono il ‘museo…

Read More

ROMA La triennale d’arte premia Davide Prudenza e la sua ricerca pittorica

ROMA, 20 MARZO 2017 – Davide Prudenza è sempre più presente nel panorama artistico d’avanguardia. Il suo dipinto dal titolo “Credere in se stessi”, realizzato con tecnica mista su tela, verrà esposto al museo Venanzo Crocetti nell’ambito dell’esposizione Triennale di Arti Visive di Roma dal 25 marzo al 22 aprile 2017. La triennale di Roma 2017, con la curatela e la direzione artistica di Gianni Dunil, sarà inaugurata da Daniele Radini Tedeschi e Achille Bonito Oliva presso il Complesso del Vittoriano. Aeterna è il tema su cui poggia l’intera manifestazione,…

Read More

CORI Erasmus, progetti innovativi dell’aspirante giovane imprenditoria europea

CORI, 20 MARZO 2017 – Altri 3 ragazzi spagnoli dell’ Erasmus Plus Traineeship sono giunti in questi giorni a Cori, città che dalla fine del 2015 ad oggi ha ospitato, dai 3 ai 6 mesi ciascuno, 8 aspiranti imprenditori europei tra i 22 e i 38 anni, grazie ai fondi dell’UE e al coordinamento locale di Futuro Digitale, che gestisce anche l’InformaGiovani, col supporto dell’Amministrazione comunale e degli Uffici del Comune di Cori, e l’accoglienza delle famiglie e delle imprese del territorio. Alvaro Romaña Sanz, Julen Muñoz Vilchez e Ander…

Read More

FORMIA Serata dedicata al gelato

FORMIA, 15 MARZO 2017 – Nella serata del 24 marzo prossimo alle ore 19.00, presso il Salotto culturale a Formia in via Lavanga,175 si svolgerà una serata dedicata al gelato tra storia, arte e nutrizione. Il viaggio inizierà dalle neviere di Alessandro Magno per approdare alle neviere presenti sui Monti Aurunci, in un vasto arco di tempo che vede nel tardo ‘600 la trasformazione degli antichi sorbetti nei primi gelati serviti alla corte dei Medici. Il gelato divenne uno dei soggetti più interessanti dei manifesti pubblicitari, con una straordinaria produzione artistica…

Read More

CORI Pomptina Palus: il rapporto tra uomo e ambiente alla luce dei dati archeologici

CORI, 15 MARZO 2017 – ‘Pomptina Palus: il rapporto tra uomo e ambiente alla luce dei dati archeologici’ è il titolo dell’incontro con l’archeologo Gianluca Mandatori, che si terrà sabato 18 marzo, alle 16:30, al Museo della Città e del Territorio di Cori, nell’ambito del primo ciclo di conferenze del 2017 promosso dalla Direzione scientifica del Museo, dalle associazioni culturali Arcadia e Amici del Museo e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cori, che terminerà sabato 29 aprile con ‘Gli archivi ritrovati. Testimonianze documentarie dalle chiese di Cori monte distrutte nel 1944’ a cura di Laura…

Read More

BASSIANO Presentazione del libro “La Dea di Morgantina – Il ritorno della Madre Terra”

BASSIANO, 10 MARZO 2017 – Chi è in realtà quella scultura, realizzata in Sicilia nel V secolo a.C.? Una Venere, una famme fatale o una Demetra, che non si rassegna al rapimento della figlia Persefone? Perché è ritornata, dopo anni di esilio al “Paul Getty Museum” di Malibu, sul suo piedistallo al Museo Archeologico di Aidone, tra le colline dell’ennese? “La Dea di Morgantina, il ritorno della Madre Terra” è il nuovo romanzo dello scrittore Emilio Sarli (Bonfirraro editore) ed poeticamente incentrato proprio sulla statua della Dea di Morgantina, ritratta…

Read More

Viaggio in un libro psichedelico: “Il meraviglioso vinile di Penny Lane”

Ecco un libro diverso! Sì, è vero, si sente spesso questa frase, eppure in tal caso la trovo estremamente appropriata perché si tratta di un racconto che osa, non classificabile, intriso di una cultura molto solida, vasta, caratterizzata da un ampio eclettismo. Più che di un racconto, si tratta di un’esperienza: leggere questo libro significa infatti entrare in un’altra dimensione, costituita da continui ossimori sensoriali. Sembra esserci un tocco di dark fantasy, eppure non è ciò che si percepisce, perché la luce non si affievolisce mai e l’angoscia non si…

Read More