PONTINIA Il Girasole: “In arrivo altro salasso per cittadini ed imprenditori”

associazione il girasole pontinia

PONTINIA, 7 APRILE 2017 – Il Girasole denuncia l’aumento delle tasse comunali, e lo fa con una nota stampa firmata dai consiglieri Paolo Torelli e Daniela Lauretti: “Nel consiglio comunale di ieri sera è approdato il Bilancio di previsione insieme al quale sono state trattate tutte le imposte comunali in esso ascrivibili. Da questa estate le famiglie dovranno caricarsi il 100% dei costi della colonia marina comunale. Da settembre il ticket mensa scolastica è rimodulato secondo le fasce ISEE. Ma purtroppo dalle scelte della maggioranza temiamo che potranno usufruire dei ribassi soprattutto gli stranieri o, in alcuni rari casi, gli italiani che non dichiarino esattamente i loro redditi. Perchè da un calcolo rapido e concreto, pochissime famiglie vivono con un ISEE più basso di € 5.001,00. Dal 2018 l’addizionale IRPEF, che colpisce lavoratori dipendenti o autonomi e pensionati, aumenterà al massimo consentito dalla legge: 0,8% del reddito. Dal 2018 aumenterà anche l’IMU per chi possedesse una piccola o media impresa, cioè per chi crea posti di lavoro, arrivando allo 0,96%. A causa degli aumenti dei costi per le manutenzioni del teatro, delle strade, della pubblica illuminazione, del verde pubblico, per l’energia elettrica, la pubblica sicurezza ed altre voci di costo, sarà introdotta la TASI anche per coloro che posseggono beni rurali strumentali, fissandola allo 0,1%. A fronte degli aumenti dei costi sostenuti e relativamente delle tasse per cittadini ed imprenditori, purtroppo non si registrano miglioramenti dei servizi: è migliorato lo stato delle nostre strade? è aumentato il numero di lampioni (soprattutto in periferia)? il verde pubblico è più manutenuto rispetto agli altri anni? il tasso di pubblica sicurezza è aumentato? La risposta è no. Per questi motivi i consiglieri comunali de Il Girasole, Paolo Torelli e Daniela Lauretti hanno votato no a tutte le proposte di aumento delle tasse ed infine al bilancio di previsione approvate con i voti della maggioranza”.

Related posts

Leave a Comment