ROMA Apre Casa Vuota, un nuovo spazio espositivo

Casa Vuota Pierluca Cetera Gli Ospiti

ROMA, 26 APRILE 2017 – Ci sono molti modi di abitare una casa e l’arte può essere uno di questi: un modo significativo, pregnante, dialogico e a volte spiazzante. A Roma uno spazio domestico temporaneamente non abitato apre le porte al pubblico per diventare un nuovo contenitore d’arte contemporanea. Si chiama Casa Vuota e si trova al numero 12 di via Maia, in zona Quadraro, a due passi dalla fermata della metropolitana Porta Furba. La direzione artistica di Casa Vuota è curata da Francesco Paolo Del Re e Sabino de Nichilo.

“Casa Vuota è uno spazio espositivo temporaneo che nasce nel 2017, dopo una serie di esperienze differenti da noi maturate nel settore dell’arte contemporanea e dell’organizzazione degli eventi culturali”, spiega Sabino de Nichilo. “Non è una galleria d’arte, ma un ambiente domestico che – forte di questa domesticità – si apre ad accogliere mostre personali e collettive di artisti contemporanei, assecondando una vocazione alla sperimentazione e alla contaminazione di linguaggi espressivi differenti”.

“Dimenticatevi le pareti bianche e l’aspetto asettico da sala operatoria che caratterizza una galleria d’arte tradizionale”, avverte Francesco Paolo Del Re. “Casa Vuota è uno spazio sporco, consumato, periferico, decentrato. Si vanta delle sue cicatrici, delle sue macchie, della sua pelle tormentata. Una vecchia carta da parati, i buchi sul muro e la forma dei quadri che non ci sono più sono infatti i suoi punti di forza. Ovunque, soffuso, si avverte ancora l’odore dei vecchi proprietari, come un potenziale di storie tutte ancora da raccontare. Immerso in quest’atmosfera, il visitatore si troverà nell’intermezzo tra due vite, che viene riempito di volta in volta dal discorso interrotto di una mostra. Un interregno in cui spiare e di cui, volendo, fare parte”.

Il primo progetto espositivo ospitato da Casa Vuota parte da una riflessione sulla pittura, proposta però con un approccio installativo: si tratta della mostra “Gli Ospiti”, la prima personale romana dell’artista Pierluca Cetera, che inaugura sabato 6 maggio alle ore 18.30 e sarà visitabile fino al 30 giugno.

Related posts

Leave a Comment