SABAUDIA Amministrative, arriva l’ufficialità della data

data

Il ministro Minniti ha sciolto la riserva ed emanato l’apposito decreto. Al voto si andrà domenica 11 giugno 2017.

Sabaudia, 29 marzo 2017. “Con decreto del ministro dell’Interno Marco Minniti, è stata fissata la data per lo svolgimento delle consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché per l’elezione dei consigli circoscrizionali nelle regioni a statuto ordinario per domenica 11 giugno 2017” così la nota pubblicata sul sito internet del  Ministero dell’Interno.

L’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci avrà luogo domenica 25 giugno. Una data che desta particolare interesse nella città delle dune dove la frammentazione attuale lascia presagire che sarà ricorrere a quest’ultima chiamata per conoscere il nome del primo cittadino.

In provincia di Latina, oltre a quelli di Sabaudia, saranno chiamati al voto i cittadini di Sezze, Gaeta (entrambi comuni superiori ai 15 000 abitanti), Cori, San Felice Circeo, Santi Cosma e Damiano, Ponza e Ventotene. Per quest’ultimi cinque non ci sarà possibilità di replica ed il nome del sindaco uscirà dalle urne già nel corso della notte di domenica 11 giugno.

Sul territorio nazionale i comuni interessati alla consultazione sono in totale 1021, di cui 796 nelle regioni a statuto ordinario e 225 nelle regioni a statuto speciale, dove lo svolgimento delle elezioni è fissato autonomamente, anche in data diversa da quella prevista per le regioni a statuto ordinario; 153 sono i comuni superiori ai 15000 abitanti, di cui 25 comuni capoluogo di provincia (tra questi 4 comuni capoluogo di regione: Palermo, Genova, Catanzaro e L’Aquila). I comuni inferiori ai 15000 abitanti sono complessivamente 858.

 

Related posts

Leave a Comment