SABAUDIA Elezioni, Brunello: “Il futuro è in mano ai giovani”

Valentina Brunello Obiettivo in Comune
Valentina Brunello, candidata al Consiglio comunale con ‘Obiettivo in Comune’ per Pasquale Capriglione Sindaco

SABAUDIA, 25 MAGGIO 2017 – Valentina Brunello è una giovane laureanda in scienze e tecniche di psicologia infantile. Lavora presso un’azienda privata a Sabaudia e proprio perché giovane e lavoratrice si è dimostrata da subito attenta ai problemi della sua generazione nonché delle future.

La Brunello, candidata al Consiglio comunale con la lista civica ‘Obiettivo in Comune’ per Pasquale Capriglione Sindaco, ha spiegato perché ha scelto di sostenere quest’ultimo alla corsa alla poltrona di Primo Cittadino: “Ho avuto modo di apprezzare fin da subito Capriglione come una persona concreta che mi ha trasmesso valide motivazioni sempre, anche in merito a richieste non attuabili. Ho rivolto a lui una serie di proposte riguardo il nostro futuro di giovani e su ogni argomento è stato capace di dirmi quello che il suo programma era in grado di fare e motivandone la buona riuscita”.

Brunello si è sin da subito affidata nelle mani di Capriglione, il quale l’ha consigliata, vista l’inesperienza, sulle modalità da tenere in una campagna elettorale affinché potesse, da candidata consigliere, ben ripagare la fiducia dei votanti. “Ero insicura e alla prima esperienza, ma mi sono, da subito, sentita spalleggiata da ottimi consigli come quello di non far mai promesse su cose per le quali non avrei potuto garantire ed è stato proprio qui che ho sentito venir fuori la mia vitalità e voglia di fare per la mia città”, ha spiegato la Brunello, che, poi, ha evidenziato di voler insistere sul settore giovanile affinché Sabaudia diventi centro lavorativo culturale e ludico per tutti coloro che amano restare qui.

“Vorrei che Sabaudia sia una città vitale non solo per i giovani ma per tutti, che vi siano intrattenimenti serali e mondani, ma anche culturali; inoltre vorrei fortemente creare opportunità lavorative per i ragazzi affinché non siano costretti a recarsi altrove”. Infine, l’attenzione della candidata al Consiglio comunale si sposterà sulla sicurezza del centro urbano, con la promessa di un incremento di telecamere e sanzioni, nonché una corretta informazione nella scuola affinché veramente ci si possa sentire al sicuro nella propria casa … e con la voglia di restarci.

Related posts

Leave a Comment