SABAUDIA Al via la nona edizione del Palio dei Draghi

Appuntamento sulle sponde del Lago di Paola il 23 luglio.

Sabaudia, 19 luglio 2017. La Proloco Sabaudia e il Circolo sportivo The Core sono al lavoro per organizzare la nona edizione della regata di dragon boat più attesa in città: il Palio dei draghi.

La TORRE, La GINCANA, LA TRAMONTANA, LA MAGA CIRCE e I TRE CANTONI, questi ultimi campioni in carica, saranno avversari in acqua alla conquista del tradizionale drappo, con il drago che abbraccia lago bosco e mare, simbolo della manifestazione. Il percorso sarà di 700 mt circa con due giri di boa.

“Squadra vincente non si cambia – riferisce il presidente della Proloco, Gennaro Di Leva, – da qualche anno questa associazione è in prima linea, insieme ai tecnici del The Core, per realizzare un evento non solo sportivo e sociale, ma una vera festa della città”. E così sarà. La manifestazione, in programma per il 23 luglio presso la Marina Militare, inizierà alle 17.30 con le regate amatoriali. Alle 19.00 scenderanno in acqua le contrade e poi inizierà la festa. E’ possibile prenotare la cena in Proloco, al costo di 15 euro, fino ad esaurimento posti.

I capitani, intanto, stanno convocando le rispettive squadre per studiare le formazioni  più opportune. Quest’anno, al Comitato organizzatore è giunta inoltre la richiesta/proposta di una gara tutta al femminile. Il palio è una manifestazione inclusiva, sin dall’inizio ha coltivato la partecipazione di amici diversamente abili, AVIS, AIDO, LILT, Telethon e altri. E per rimanere in tema di inclusione, non da ultimo c’è la famiglia del Rotary Latina Circeo, con il Rotaract in prima linea, che organizza, all’interno dell’evento, una regata per la campagna END POLIO NOW.

Ad intrattenere i più piccoli, durante le regate, ci sarà l’animazione di Gallery Party, con le mascotte dei cartoni animati, musica e palloncini.

Tanti gli sponsor che si confermano amici della manifestazione, ai quali va un sentito ringraziamento da parte dello staff.

L’assessore allo sport, Alessio Sartori, ci tiene a sottolineare il suo apprezzamento per l’iniziativa: “Il palio è un appuntamento fisso dell’estate a Sabaudia, lavoreremo per coinvolgere e gratificare ancora di più i giovani, sui quali questa amministrazione vuole investire e ha grandi aspettative”.

Ci sono un occhio e un orecchio bonari che vigilano sull’insieme delle operazioni tecniche, sono quelli dell’ideatrice Iunia Valeria Saggese, che ad un anno dal decennale diventa presidente onorario: “Ho espresso al team la volontà e la necessità di tirare un po’ in remi in barca, rispetto al ruolo attivo che ho avuto fino ad ora- rivela- e loro hanno accolto la mia richiesta, a patto che resti reperibile” aggiunge scherzando.

Spazio allo sport, alla solidarietà e a molto altro, dunque. Il palio sta per tornare a dare spettacolo.

Related posts

Leave a Comment