Serie A, Sampdoria-Juventus: le formazioni a Marassi

Sampdoria Juventus

Sampdoria – Juventus, ore 15:00, a Marassi. È questo l’appuntamento più atteso dopo Roma – Lazio (2-1) e Napoli – Milan (2-1), per definire la vetta della classifica. I bianconeri, ancora al secondo posto, devono continuare a vincere per rimanere ad un punto dal Napoli. Per farlo però dovranno contrastare la corazzata di Marco Giampaolo che oggi avrà come obiettivo solo quello di far punti e sferrerà i suoi colpi migliori, tra cui quelli del grande ex Fabio Quagliarella. Al contrario Massimiliano Allegri necessita di concentrarsi sullo scontro di oggi senza però trascurare il big match di mercoledì sera in Champions League, dove i bianconeri dovranno affrontare i marziani del Barcellona.

E quindi: la migliore formazione dei blucerchiati contro il turnover della Juve. Maglia da titolare assicurata per Szczesny che darà riposo a Gianluigi Buffon dopo una settimana particolarmente faticosa caratterizzata dalla delusione per la non qualificazione della Nazionale italiana ai mondiali. In panchina con lui, un altro protagonista di lunedì scorso, Andrea Barzagli. Titolarissimo, il sempre più indispensabile Giorgio Chiellini che gestirà la difesa dal centro, affianco a Daniele Rugani. A supporto, sulle fasce ci saranno: Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah. Al centro Sami Khedira ha vinto il ballottaggio con Blaise Matuidi, rimane a disposizione Miralem Pjanic ma è confermato Claudio Marchisio al suo posto. Mario Mandzukic ancora in vantaggio su Douglas Costa per la maglia da titolare. Sulla destra confermato Juan Cuadrado e al centro potrebbe esser la volta di Federico Bernardeschi che avrà la meglio su Paulo Dybala, in avanti l’irremovibile Gonzalo Higuain.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Praet, Torreira, Barreto; Ramirez; Quagliarella, Zapata. All. Giampaolo.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Bernardeschi, Mandzukic; Higuain. All. Allegri.

Related posts

Leave a Comment